Le cariche e i riconoscimenti

Carlalberto Guglielminotti, 39 anni, è Amministratore Delegato del Gruppo NHOA (NHOA.PA), ex ENGIE Eps, Partner di 360 Capital e membro del Consiglio di Amministrazione di Prima Industrie (PRI:IM).

Dal 2021 è anche Presidente esecutivo di Free2move eSolutions, società nata dalla joint venture tra NHOA e Stellantis (STLA:PA).

Riconosciuto nel 2020 Young Global Leader dal World Economic Forum, Guglielminotti è anche Ambasciatore della Fondazione Theodora Onlus e Segretario Generale della Fondazione Ciolina.

È inoltre membro del Consiglio dell’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale (ISPI) e del Comitato Scientifico Leadersel Innotech ESG (Ersel).


L’impegno imprenditoriale

Carlalberto Guglielminotti è un imprenditore seriale. È stato co-fondatore di due start-up di successo, Blackshape Aircraft e Restopolis, ora TheFork (TripAdvisor), e co-fondatore di NHOA, di cui dal 2013 è Amministratore Delegato, guidandone la quotazione in borsa a Parigi nel 2015 e raggiungendo nel 2021 oltre 450 milioni di euro di capitalizzazione di mercato.

Ha trasformato la start-up tecnologica Electro Power Systems in ENGIE Eps prima, e poi nel Gruppo NHOA, oggi tra i primi cinque player a livello globale nel campo dello stoccaggio di energia e leader in Europa nel settore della mobilità elettrica grazie a Free2move eSolutions, la joint venture con Stellantis. Nel 2021 ha lanciato Atlante, nuova società del Gruppo che svilupperà la più grande infrastruttura di ricarica rapida e ultra-rapida per veicoli elettrici nel Sud Europa alimentata al 100% da energia da fonti rinnovabili e supportata da sistemi di accumulo.


Il Gruppo NHOA: da start-up a protagonista mondiale della transizione energetica

Guglielminotti ha trasformato NHOA da spin-off del Politecnico di Torino e di Milano a protagonista mondiale nel settore dell’accumulo di energia e della mobilità elettrica.

Nata nel 2005 come Electro Power Systems (Eps), con l’arrivo di Guglielminotti nel 2013 ha completato in tempi record una complessa ristrutturazione finanziaria e nel 2015 è stata quotata su Euronext a Parigi con una capitalizzazione di 55 milioni di euro.

Nel 2018 ENGIE, leader globale dell’energia, ha rilevato dagli azionisti storici di EPS una partecipazione di maggioranza per un Enterprise Value di oltre 100 milioni di euro, per poi lanciare l’OPA sulla borsa francese che la porterà ad acquisire oltre il 60% del capitale della società.

Nel 2021 TCC, conglomerato industriale asiatico e maggior produttore di batterie a Taiwan, ha acquisito la partecipazione di ENGIE per un Enterprise Value di oltre 230 milioni di euro, aprendo così nuovi orizzonti per Eps, che il 20 luglio 2021 è diventata NHOA.

A maggio 2021, dalla storica collaborazione tra NHOA e Stellantis, tra i primi cinque produttori di automobili al mondo, è nata la joint venture Free2move eSolutions che progetta, produce in Italia e commercializza in tutto il mondo prodotti e servizi innovativi per i veicoli elettrici.

Nel luglio 2021 NHOA ha lanciato Atlante, la prima rete di ricarica rapida e ultra-rapida del Sud Europa per veicoli elettrici integrata al 100% con la rete elettrica, alimentata da energia da fonti rinnovabili e supportata da sistemi di accumulo.

NHOA, che nel 2021 ha raggiunto una capitalizzazione di mercato di oltre 450 milioni di euro, ha uffici in Francia, Spagna, Stati Uniti e Australia, e mantiene ricerca e sviluppo nel suo Global Engineering Center di Milano e le attività produttive nel suo stabilimento industriale in Valtellina.

Con oltre 350 persone di 31 nazionalità e un team unico di ingegneri, NHOA ha depositato più di 130 brevetti in tutto il mondo e oltre 1.200 segreti industriali.


La formazione non-convenzionale

Carlalberto Guglielminotti nasce a Torino nel 1983 e negli anni dell’infanzia e dell’adolescenza si dedica principalmente a sci alpino e alpinismo.

In parallelo, sin dall’età di 15 anni e fino al suo trasferimento a Parigi, lavora come operaio metalmeccanico con il padre e passa le vacanze e il tempo libero lavorando come responsabile sportivo nei villaggi turistici e sulle navi da crociera, facendo anche volontariato come soccorritore del 118.

Abbandonato il sogno dello sport professionistico, si concentra sugli studi, conseguendo due lauree in legge in Francia e Italia e proseguendo gli studi negli Stati Uniti e in filosofia in Israele.

Ha inoltre ottenuto un MBA presso la SDA Bocconi integrando poi la sua formazione manageriale nelle migliori università degli Stati Uniti, Wharton e Standford.


L’impegno in famiglia e nello sport

Carlalberto è un grande amante di sci, tennis e alpinismo che pratica in Val Vigezzo con la moglie Claudia e i figli Tommaso, Edoardo e Vittoria. Come ricorda spesso, la sua famiglia è il risultato di cui va più fiero e il tempo passato a fare sport insieme non è mai abbastanza.


L’impegno nella comunità

Parallelamente alla sua carriera imprenditoriale, Carlalberto Guglielminotti è fortemente impegnato nel sociale e supporta la comunità con diversi ruoli:

• Young Global Leader del World Economic Forum, organizzazione internazionale indipendente impegnata a migliorare le condizioni del mondo e che coinvolge leader politici, accademici e di business;

• Ambasciatore della Fondazione Theodora, che offre momenti di gioco ai bambini ricoverati in ospedale;

• Segretario Generale della Fondazione Ciolina, che promuove il patrimonio artistico e culturale del divisionismo e del post-impressionismo italiano, nonché della Valle Vigezzo.